Gnocchi di ricotta

Maurizio Guerrazzi
Gnocchi di ricotta | Maurizio Guerrazzi | Chef a domicilio | Roma
PRESENTAZIONE

I nostri gnocchi oggi li facciamo di ricotta, non di patata, che per quanto buoni siano, a volte ci lasciano un po’ appesantiti. Non allarmatevi, uscite un po’ degli schemi e sperimentate. Per apprezzare sempre più la tradizione, bisogna anche provare altro!
INGREDIENTI

  • 500 gr ricotta di pecora
  • 200 gr di farina 00
  • 50 gr di parmigiano grattugiato (O pecorino)
  • 1 uovo intero
  • Sale
  • Noce moscata
  • Farina di grano duro ( solo per la lavorazione)

PREPARAZIONE

  • Mettere a scolare la ricotta in una ciotola, cercando di eliminare tutto il siero contenuto in essa. .
  • Su una spianatoia, disporre la farina a fontana ed aggiungere la ricotta e il resto degli ingredienti.
  • A parte, sistemate una ciotola con un po’ di farina di grano duro che vi servirà per la lavorazione degli gnocchi.
  • Cominciare ad impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  • Prendere parte dell’impasto e cominciare a stenderlo con le mani formando dei filoncini di circa due centimetri. Con un coltello, ricavare i vostri gnocchi e a mano a mano sistemarli sul vostro piano di lavoro, uno accanto all’altro, cospargendoli di farina per evitare che si attacchino.
  • Con un rigagnocchi, cominciate a rigare i vostri gnocchi uno alla volta, adagiandoli sempre sulla spianatoia cospargendoli di farina.
SUGGERIMENTO: Questi gnocchi si possono anche congelare e si possono cuocere direttamente da congelati. Ricordarsi in ogni caso, che, non appena vengono a galla devono essere scolati.

Come sempre il condimento lo lascio a voi, con il pesce, vi dico, sono eccezionali, io oggi li ho fatti con pomodorini zucchine e zafferano, altrettanto buoni, ma voi liberate la vostra fantasia.

Buona gnoccolata dal vostro Personal Chef!

Lascia un commento

Nome*
Email*
Sito web
Messaggio*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>