Chiacchiere o frappe

Maurizio Guerrazzi
PRESENTAZIONE

Siamo quasi vicini al carnevale e a me viene una voglia matta di fare e mangiare, tante buone chiacchiere, chiamate così in tutti i libri di cucina e a casa mia, conosciute qui a Roma con il nome di frappe! Piene di zucchero a velo con della buona calda cioccolata fondente. Parto veloce a scrivervi la ricetta così posso correre a farne un po’…
INGREDIENTI (PER 6 PERSONE)

  • 250 gr di farina
  • 50 gr di zucchero
  • 1 uovo (intero)
  • 1 tuorlo
  • Olio
  • Vino bianco
  • Zucchero a velo

PREPARAZIONE

  • Realizzate una pasta piuttosto consistente mescolando la farina, lo zucchero, l’uovo intero ed il tuorlo, due cucchiai d’olio, un bicchiere di vino bianco e lasciatelo riposare per almeno mezz’ora. Quindi tiratela a sfoglia sottile.
  • Con la rotellina dentellata tagliate delle strisce lunghe circa 12 cm larghe tre, annodatele, senza stringere troppo,come fossero nastri.
  • Friggete le chiacchiere in abbondante olio bollente (girasoli va benissimo) ritirandole quando hanno un colore leggermente dorato.
  • Sgocciolatele asciugatele sulla carta assorbente da cucina, cospargetele di zucchero a velo, disponete con delicatezza su un piatto da portata e servite.

Lascia un commento

Nome*
Email*
Sito web
Messaggio*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>