Risotto agli agrumi

Maurizio Guerrazzi

PRESENTAZIONE

Il San Valentino si avvicina amici miei, dite la verità, quanti di voi stanno scapocciando per cercare un regalo per la nostra morosa o moroso? Allora perché intanto non pensare ad una bella cenetta romantica, che vi faccia fare colpo sulla vostra lei/lui e magari anche con una componente afrodisiaca? Quello che vi posto oggi è un risotto, ma non un classico risotto, qualcosa di più sfizioso che sicuramente non lascerà i vostri commensali delusi, anzi tutt’altro, è fresco leggero e soddisferà anche i palati più esigenti.


INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 320 gr di riso (preferibilmente carnaroli)
  • 1 arancia media
  • 1 limone medio
  • Sale q.b
  • Burro una noce
  • 2 cucchiai di panna fresca liquida
  • 50 gr di parmigiano
  • 6 gamberi rossi (medio/piccoli)
  • 2 litri di brodo vegetale

PREPARAZIONE

  • Cominciare con la preparazione del brodo, (non si dovrebbe mai fare ma per abbreviare i tempi potete anche usare un brodo vegetale già pronto da far comunque bollire).
  • Nel frattempo, lavate bene l’arancia e il limone e, aiutandovi con un pelacarote, pelateli. Tritate le bucce e tenetele da parte.
  • Estraete il succo di entrambi gli agrumi e tenete da parte anch’esso.
  • In un’altra pentola aggiungere un filo d’olio e il riso e lasciarlo tostare girandolo di tanto in tanto.
  • Quando al tatto, risulterà caldo potete cominciare ad aggiungere il brodo, un mestolo alla volta, lasciando che si assorba del tutto prima di aggiungerne un altro.
  • A metà cottura, aggiungere una parte delle bucce tritate e una parte di succo degli agrumi lasciando che tutti i sapori comincino ad amalgamarsi tra loro.
  • A questo punto aggiungere i due cucchiai di panna che serviranno ad equilibrare l’acidità di tutti gli ingredienti.
  • Nel frattempo pelare i gamberi, privandoli del guscio ma conservando la testa e tritare la polpa tenendola da parte.
  • Proseguire la cottura del riso fino a cottura ultimata aggiungendo il restante succo.
  • A fine cottura aggiungete la noce di burro facendola sciogliere e amalgamandola al riso, a fuoco spento aggiungere il parmigiano e mantecare il tutto.
  • Impiattare guarnendo con il crudo di gamberi precedentemente tritato, la testa e le restanti bucce degli agrumi.

Buon appetito e buona conquista dal vostro Personal Chef!

Lascia un commento

Nome*
Email*
Sito web
Messaggio*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>