LO CHEFMaurizio Guerrazzi

Le origini e la filosofia

Amore e aggregazione, passione e relax.

La passione per questa arte è iniziata da piccolo. La mia fortuna è stata quella di nascere e vivere in una terra come la Campania. Una zona ricca di colori e profumi, in cui predominano nella loro semplicità, prodotti deliziosi che ispirano la fantasia di tutte quelle persone che amano avvicinarsi al mondo della cucina.

Il primo maestro dietro i fornelli è stato mia madre. È lei che mi ha insegnato la passione e l’amore per la cucina. Quegli aspetti che ancora oggi, dopo 20 anni di mestiere, si riversano nei miei piatti. Ai nostri giorni, appassionarsi al proprio lavoro è una fortuna rara e sono convinto sia una qualità da preservare.

Il mio modo di cucinare è quello che si ha quando prepari una cena tra amici. Piatti genuini, quattro risate in compagnia, un giusto bicchiere di vino e via, una serata alla grande.

E questo è quello che vorrei trasmettere: la cucina come momento di aggregazione e relax. Sono gli “ingredienti” che aggiungo nei miei piatti e ciò che provo ogni volta che realizzo un menù.

Io credo che una ricetta sia solo un tema musicale, che un cuoco intelligente può suonare ogni volta con una variazione.

Attestato Haccp | Maurizio Guerrazzi

Gli obiettivi

Adattamento, determinazione e consapevolezza.

Lavoro in questo settore dall’età di 16 anni, in luoghi ed ambienti diversi, con tante persone diverse per cultura e livello professionale.

Tutto questo mi ha dato un ottimo senso dell’adattamento, ed una visione più ampia delle relazioni umane.

Ho imparato all’inizio ad affiancare i miei superiori, credendo sempre in quello che facevo fino a diventare chef e gestire un gruppo intero, di cui faccio parte in prima linea io stesso.

DICONO DI ME

… Costantino Di Claudio, patron dell’Osteria del Sass, ha optato per una decisa sterzata rispetto alle pirotecnie della cucina citrostricata dello chef ora al Luce. Ha assunto il giovane Maurizio Guerrazzi ed insieme stanno portando avanti un discorso fortemente incentrato sulla ricerca di materie prime di qualità e a filiera corta…

LEGGI LA RECENSIONE COMPLETA

My friend and I thoroughly enjoyed this trip–the chef was very professional and the meal was great. The hosts could
not have been nicer to us or more welcoming. I would definitely recommend this trip to anyone else. – Patricia

Maurizio was excellent chef. We learned a great deal about the correct preparation of pasta and were introduced to a wonderful Shiraz. We will return on our next visit to Rome for another lesson in Italian cooking and recommend the class to our friends.

Une super journée. Un accueil génial. Un chef au top. – Stephane (France)

Liked the Roman home feel of the class. A beautiful view of the Vatican area from the patio. We had delicious gnocchi and a lemoncielo tiramisu. We had an opportunity to roll out the dough. We walked away with a great Roman experience and some recipes to try at home. Cudos to our chef Mauricio Guerrazzi . I recommend this class. – Gloria (USA)

My boyfriend and I has a great time with chef Maurizio. Maurizio was so fun and upbeat. I learned a lot and he food was delicious, but simple eno ugh thatI should be able to recreate the meal and dessert at home. They were also able to make great recommendations for restaurants and areas of Rome to check out. I highly recommend this for anyone visiting Rome. – Gabrielle (USA)

… Ma il piatto che ricorderai è la zuppetta di maltagliati con cece cerere e vongole. Pasta gialla rugosa e spessa, di soli tuorli. Ceci di devastante corpo farinaceo, e le sapide vongolone che – wow – non si perdono nell’opulenza, anzi trasudano con forza il loro inequivocabile vongolismo. Formidabile la selezione di olii da tutt’Italia. Alla fine l’Oste spiegherà che alle fiamme ora c’è Maurizio Guerrazzi, un bravo cuoco dalla mano sicura e solida …

LEGGI LA RECENSIONE COMPLETA